Perdonare per ritrovare la Pace

Buddha insegnava: "Dobbiamo perdonare gli altri, non perché essi meritino effettivamente il perdono, ma perché noi stessi meritiamo la pace. L'odio non cessa con l'odio, in nessun tempo. L'odio cessa con l'amore. Dove c'è amore c'è pace."

Porta l'attenzione al centro del tuo petto, dove si trova il cuore, la nostra parte del corpo che ci permette di sentire. Sei in grado di percepire il dolore che hai causato a te stesso o te stessa, nel passato? Le parole che hai detto, i pensieri che hai formulato, le azioni che hai deciso di intraprendere.. Riesci a sentirlo? Riesci a ricordarlo?

Sei in grado di percepire il dispiacere, per tutte le volte che hai ferito qualcuno, con le tue parole o con i tuoi pensieri?

Non giudicare le immagini, o le sensazioni che ti si presentano in questo momento, osserva tutto quanto senza giudizio, come se non fosse il tuo passato.

Non rifiutare nessuna immagine, accogli qualsiasi sensazione, qualsiasi dolore, qualsiasi ricordo, non rifiutare nulla, accogli ogni cosa senza giudizio, a cuore aperto.

Apriti alle infinite possibilità del perdono e della pace.


Cosa significherebbe l'asciare andare il senso di colpa? L'ansia?

Che cosa comporterebbe se tu abbandonassi il giudizio che costantemente fai a te stesso? A te stessa?

Che cosa significa, in questo momento, il perdono?

Che cosa potrebbe voler dire, abbandonare il peso del passato, e i rimpianti legati ad esso?

Qual è il vero potere del perdono? Che cosa significa “Perdono”?

E' il momento di liberati di ogni peso e di ogni conflitto, la pace è già dentro di te, ripeti nella tua mente e nel tuo cuore queste parole fino a fare risuonare dentro la tua anima:

Io mi perdono,

mi perdono completamente, per il male che mi sono fatto,

per la confusione che ho provato,

per il senso di smarrimento e la paura che ho vissuto.

Mi perdono per non essere stato capace come avrei voluto essere,

mi perdono per tutto ciò che continua a tormentarmi nella mente.

Ora, lascio andare ogni rimpianto, perché il dolore è nella mia mente,

il presente è pieno di pace, di luce e di gioia.

Perdono il mio passato, perdono me stesso o me stessa,

mi perdono per i pensieri e le parole che mi hanno fatto soffrire,

mi perdono per il dolore che ho inflitto alle altre persone,

ora so che infliggere dolore agli altri è infiggerlo a se stessi,

il mio dispiacere è il mio perdono, il mio dolore è il segno che necessito il perdono,

il perdono di me stesso,

ora mi libero di questo dolore e ritrovo la pace.


- David La Via Della Consapevolezza


Illustrazione a cura di Giulia.

811 visualizzazioni2 commenti

Post recenti

Mostra tutti